Fantasmi nei cimiteri, chi sono realmente

I fantasmi nei cimiteri sono spiriti reali? Molti si saranno fatti tale domanda e la risposta non è una sola poiché ci sono delle varianti. I “fantasmi” che si vedono nei cimiteri possono essere essenzialmente di 4 tipi: può essere un guscio eterico di una persona appena sepolta, il corpo astrale di un essere umano in cerca della tomba di un suo amico, una forma pensiero materializzata oppure lo spirito reale di un defunto.

fantasmi cimitero mondo degli spiriti

Abbiamo già visto che quando una persona muore lascia (oltre al corpo fisico) il suo guscio più denso cioè quello eterico, questo guscio con il tempo tende a disintegrarsi ma è possibile che fin quando questo succeda esso possa essere visibile anche agli occhi di persone non sensitive che lo chiamerebbero “fantasma” invece è solo il guscio ormai senza vita della persona defunta.

Quando dormiamo il nostro corpo astrale viaggia, e di questo è possibile ricordare qualche frammento come ad un sogno. Solitamente questo corpo astrale viene semplicemente sballottato da un posto ad un altro, senza la minima consapevolezza, ma se per caso il nostro pensiero prima di coricarci è fisso, ad esempio su un nostro caro defunto è possibile che il nostro corpo astrale vada a cercarlo nel posto in cui la nostra mente lo associa fisicamente, cioè il cimitero. In particolari circostanze questo corpo astrale può essere visto ed associato erroneamente ad un fantasma.

E’ possibile, per praticanti in campo esoterico, creare delle forme pensiero così definite da prendere forma umana, quindi non solo nuvolette di energia non definite, tali forme pensiero solitamente vengono create per scopi ben precisi e con compiti ben precisi ma è possibile che essi vadano in giro vagando anche in luoghi come i cimiteri. E’ possibile, in determinate condizioni, che tali forme possano essere viste ed anch’essi scambiate erroneamente per fantasmi.

Infine ci sono i reali spiriti di defunti che vagano vicino al loro corpo fisico, questo di solito accade per spiriti defunti da poco tempo. Per chi ha la visione astrale tutti questi spiriti possono semplicemente essere visti per quello che sono ma per una persona non pratica essi saranno semplice classificati come “fantasmi”.

6 pensieri su “Fantasmi nei cimiteri, chi sono realmente

    • Sperimentare direttamente é la cosa principale in questo campo, poiché le nozioni in giro sono tante ma molto spesso non corrispondenti alla realtà, solo vivendo in prima persona si può essere certi di ciò che si espone. Spero continuerai a seguirci. Sicuramente daro’ un’occhiata.

      "Mi piace"

  1. sono un astrologo. Ciò nonostante credo che esista l’anima, essendo stato vicino al momento del trapasso di una persona a me molto a cuore. Subito dopo, l’ho alzata dal letto e scossa, ma mi sono reso conto che era incredibilmente leggera. Ho subito realizzato che la sua essenza (chiamiamola anima) se ne era andata ed era rimasto solo un guscio vuoto. Da una dottrina esoterica avevo appreso che l’essere rimane per 48 ore accanto al corpo che aveva in vita. Ed è per questo motivo che si debbono per forza attendere due giorni prima di seppellire una persona defunta.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...