La metafonia: voci dell’aldilà

Oggi vedremo un altro metodo per comunicare con gli spiriti cioè la metafonia. La metafonia ( o psicofonia) ci permette di comunicare con gli spiriti registrando le loro voci, quindi le loro risposte alle nostre domande su un nastro.

evp-metafonia

La metafonia è un metodo venuto alla luce nel 1959 grazie a Friedrich Jurgenson, che dopo aver messo in funzione il registratore per registrare il canto degli uccelli, udì, al riascolto le voci di persone trapassate, tra cui sua madre che lo chiamava per nome. Da allora egli iniziò ad effettuare varie sperimentazioni, provò vari metodi e capì come comunicare con i defunti utilizzando la radio e registrando le loro voci.

Come fanno i defunti o altri tipi di spiriti ad utilizzare questo mezzo? Essi utilizzano le onde radio, le onde corte, modificandone le vibrazioni e riuscendo quindi a formare frasi.
Per utilizzare questo metodo bisogna sintonizzare la radio sulle onde corte (SW) e cercare un canale che trasmetta in una lingua straniera, preferibilmente non di origine latina per non essere tratti in inganno, a questo punto basta porre le domande e registrare il tutto. In seguito bisogna riascoltare il nastro più volte attraverso un programma audio adatto per pc ( ad esempio Audacity ), se è necessario bisogna rallentare la registrazione, è preferibile ascoltarlo dotati di cuffie. Per le prime volte non sarà facile comprendere quanto detto poiché il suono è molto “metallico”, bisogna che il nostro orecchio si abitui a questo tipo di suono.

Personalmente preferisco all’utilizzo della radio un altro metodo che prevede solo un registratore, in questo modo possiamo essere sicuri che le voci ascoltate siano effettivamente di spiriti e non voci di conduttori radiofonici magari distorti. Come abbiamo detto in precedenza però gli spiriti hanno bisogno di una “vibrazione” da poter poi manipolare per riuscire a comunicare quindi dovremmo creare noi un rumore ritmico di sottofondo ,come ad esempio il battito ritmico di una mano, lo scrosciare dell’acqua ecc.

Come qualsiasi altro metodo, la metafonia non attira energie negative ma è pur vero che ci avvicina a delle entità, la natura di tali entità può essere sia benevola che non, ma ricordiamo che essi non possono farci nulla di male, tranne ingannarci facendoci credere di essere altri tipi di entità ad esempio dei nostri parenti defunti, essi lo fanno solo allo scopo di comunicare con qualcuno. In caso ci trovassimo in contatto con entità che non riteniamo benevole è consigliato effettuare una purificazione e magari sospendere per un breve periodo le comunicazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...