La legge karmica ed i Grandi Signori del Karma

Quante volte ci siamo chiesti: esiste davvero una giustizia divina? Le persone che si comportano sempre male dovranno “pagare” per le loro azioni? Molto spesso ci sarà capitato di vedere persone secondo noi malvagie avere una vita a nostro avviso felice e pensare che questo sia ingiusto.
C’è qualcosa che può consolarci: la legge karmica quella che noi chiamiamo giustizia divina, che più di giustizia, si può parlare di una legge di causa effetto.

signori del karma bilancia mondo degli spiriti

A volte può non sembrarci equa, ma questo solo perché guardiamo una piccola parte, di un insieme, invece molto più grande, sarebbe come giudicare una musica solo dalle prime note. La nostra attuale vita è il risultato delle nostre azioni, buone o cattive, avute nelle vite precedenti. Questi effetti, però, non sono sempre immediati, spesso tali effetti arriveranno nella prossima incarnazione. Quindi quello che abbiamo seminato in passato lo stiamo raccogliendo ora così come raccoglieremo nella prossima incarnazione quello che stiamo seminando adesso.

Quello che possiamo fare è evitare di produrre altro cattivo karma. Un forte desiderio che rimane insoddisfatto in questa vita può essere soddisfatto nella prossima. È una legge di causa effetto quindi non si può fuggire da essa, pensare che verremo “giudicati” per le nostre azioni è fuorviante perché porterebbe la nostra idea ad un giudice terreno, che magari può essere solo parzialmente informato o può essere più indulgente in alcuni casi e meno in altri.

Il compito di soppesare, quindi non giudicare, il nostro debito karmico è dei Lipika. Essi sono le grandi divinità del cosmo, anche chiamati i Grandi Signori del Karma, essi conoscono il debito karmico di ogni uomo . Insieme ai Lipika un ruolo importante lo svolgono anche i Mahādeva ( o Ciaturdeva per la cultura Indù ) e le loro legioni che prendono l’idea dei Lipika ed elaborano in maniera dettagliata lo stampo del doppio eterico adatto al karma dell’uomo nella prossima incarnazione ,essi hanno anche il compito di guardare costantemente la nostra vita per controbilanciare i cambiamenti che l’uomo pone attraverso l’utilizzo del libero arbitrio e i cambiamenti che possono produrre coloro che lo circondano in modo che nessuna ingiustizia possa essere fatta e il karma possa essere assolto.

Questo può farci pensare che il libero arbitrio sia una finzione ma questo non è vero, perché il destino ci metterà in determinate circostanze ( e questo l’uomo non lo può evitare) ma egli può scegliere il modo in cui affrontare tali circostanze e gli viene data di conseguenza la possibilità di evolversi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...