Come opera lo spirito capo di Venere: Hagith

Abbiamo in passato riportato le nostre esperienze personali avute con lo spirito capo planetario   di Venere, Hagith, nel dettaglio un rituale per portare l’amore dell’anima affine ed uno per far ritornare la persona amata. Nel corso del tempo abbiamo avuto altre esperienze con lo stesso spirito ed abbiamo potuto confrontare le varie sfaccettature di questo spirito, non riporteremo tutte le esperienze nel dettaglio ma descriveremo le modalità nelle quali questo spirito opera.

hagith-spirito-planetario-venere-angelo-amore-mondo-degli-spiriti

Il materiale deve essere specifico per l’evocazione: non lasciate nulla al caso

Quando si viene a contatto con uno spirito di questo livello è necessario utilizzare materiale specifico; le erbe/incensi devono essere scelti con cura così come la mistura di olii da utilizzare per consacrare le candele, il sigillo deve essere creato focalizzando l’energia , il giorno e l’ora dell’evocazione devono corrispondere al pianeta Venere (quindi nulla di improvvisato ). Per esperienza questo spirito ama ricevere devozione quindi è utile realizzare un altare dedicato allo spirito e portare con sé il suo sigillo. E’ uno spirito che risponde sempre alle evocazioni se eseguite correttamente.

Portare l’amore dell’anima affine: come opera lo spirito planetario Hagith

Per quanto riguarda la richiesta di portare l’amore dell’anima affine in tutte le esperienze avute con questo spirito abbiamo avuto risultati eccellenti. Lo spirito “vede” le emozioni più profonde, i desideri, gli obiettivi ed i bisogni delle persone, attraverso questi strumenti riesce a trovare una persona che possa essere complementare all’altra, che possa essere quindi la persona con cui costruire qualcosa di importante che vada al di là della semplice attrazione fisica.
In tutte le esperienze avute lo spirito , dopo aver accettato la richiesta, non ha impiegato molto tempo per trovare la persona “giusta” ( circa un mese) . Dopo averla trovata induce nella persona che ha effettuato la richiesta dei sogni relativi alla persona affine, possono essere sensazioni , ma soprattutto dettagli fisici della persona, indizi sul suo stile di vita, questi sogni non saranno sempre chiari ( dobbiamo ricordare che al risveglio la nostra mente codifica i sogni ed alcuni li distorce ) ma saranno tutte caratteristiche che porteranno la persona a riconoscere la sua anima affine una volta incontrata .
Più tempo invece può impiegare lo spirito per far incontrare fisicamente le due persone poiché è uno spirito che lavora meglio sul piano emozionale che su quello fisico. Per questo motivo possono passare dei mesi per realizzare questo compito.

Far ritornare la persona amata: come opera lo spirito planetario Hagith

Per quanto riguarda invece far ritornare la persona amata non abbiamo avuto sempre risultati positivi ed abbiamo potuto notare, attraverso le differenti situazioni, le motivazioni che hanno portato a tale risultato.
Hagith è uno spirito che operando sul piano emozionale può influire sui sentimenti delle persone, può far emergere sentimenti ormai assopiti, può influire i pensieri ma non è detto che sia sempre disposto a farlo.
Abbiamo in questo potuto notare l’indole molto benevola dello spirito, esso ha portato a compimento la richiesta solo nei casi in cui entrambi avrebbero tratto giovamento dalla ritrovata unione. Non ha portato a compimento richieste spinte dall’egoismo, dalla vendetta, dal semplice bisogno di possessione ma solo richieste spinte dall’amore puro e solo nei casi in cui anche l’altra persona avrebbe potuto corrispondere tale amore.
Le tempistiche nei vari casi sono state diverse, con una media di circa 4/5 mesi dalla data in cui la richiesta è stata accettata. Lo spirito accetta sempre le richieste, operando sul piano emozionale ha bisogno di un tempo superiore a quello dell’evocazione per vagliare la richiesta, per questo è possibile che, nonostante la risposta affermativa alla richiesta, decida di non portarla a termine .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...