Il corpo astrale: come è fatto e come può essere modellato

Tutti hanno il corpo astrale ma in pochi hanno la consapevolezza della sua esistenza, ancora meno sono le persone che riescono a dominarlo e servirsene in piena coscienza. Il corpo astrale è “un ponte” tra il cervello fisico e la mente poiché essa agisce su un livello superiore, cioè mediante il corpo mentale. Per mezzo del corpo astrale si esprimono i desideri, le sensazioni, le passioni e le emozioni.

corpo-astrale-mondo-degli-spiriti

Attraverso il corpo astrale è possibile viaggiare ed avere molteplici esperienze, il viaggio avviene naturalmente durante la fase del sonno (anche se in pochi ne ricordano al risveglio), durante la proiezione astrale indotta e diventa permanente nel momento in cui con la morte fisica si perde l’involucro fisico. Il corpo astrale contiene particelle di tutti sette i sotto-piani astrali ma le proporzioni di tali particelle cambiano da individuo ad individuo. Avendo particelle di tutti i sette sotto-piani l’uomo può sperimentare ogni specie di desiderio, dal più basso al più elevato.

Forma del corpo astrale nell’uomo: poco evoluto, mediamente evoluto e evoluto

In un uomo poco evoluto il corpo astrale è una piccola massa nuvolosa di materia astrale poco organizzata, vagamente delineata. E’ di colore scuro e denso, così denso che il contorno del corpo fisico riesce appena visibile . Risponde solitamente solo agli stimoli di desideri e passioni di livello basso. Si estende in tutte le direzioni per circa 20 o 30 centimetri di distanza dal corpo fisico.
In un uomo mediamente evoluto il corpo astrale è molto più grande, è costituito di elementi più equilibrati e di qualità più sottile. E’ di colore più luminoso ed il suo contorno è ben definito, molto più simile al corrispondente corpo fisico. Può estendersi in tutte le direzioni per circa 45 centimetri di distanza dal corpo fisico.
In un uomo evoluto il corpo astrale è del tutto definito, identico alla sua controparte fisica. E’ costruito da elementi più puri. Può estendersi in tutte le direzioni e non ha limiti di estensione.

L’aura astrale

Il corpo astrale intorno a sé ha una specie di “nuvola colorata” conosciuta con il nome di aura astrale. Il colore specifico indica il grado di evoluzione, più è luminosa più la persona è evoluta.

Il corpo astrale può essere modellato

Così viene visto il corpo astrale duranti i viaggi astrali effettuati sia durante il sonno che nel viaggio astrale indotto dalla persona stessa. Alcuni occultisti però sono in grado di modificare l’aspetto del corpo astrale durante i loro viaggi essendo la materia astrale facilmente modellabile dall’azione del pensiero, in questo modo si può rendersi più “invisibili” durante i viaggi astrali.

Anche dopo la morte del corpo fisico il corpo astrale mantiene la stessa forma restando quasi immutato ma vale anche qui il principio dell’influenza del pensiero ed il corpo astrale cambia a seconda di come l’individuo pensa a sé immaginandosi ad esempio più giovane.
Esso viene influenzato anche dalle emozioni, ad esempio nel caso di individui sofferenti oppure particolarmente turbati il corpo astrale si potrà mostrare martoriato.

Annunci

Un pensiero su “Il corpo astrale: come è fatto e come può essere modellato

  1. Pingback: Viaggiare: i pro e i contro per il corpo astrale | Libristori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...