Esperienza con lo spirito planetario di giove: Bethor

Salve sono Margaret ed oggi vorrei raccontarvi la mia nuova esperienza fatta con lo spirito capo del pianeta Giove: Bethor.

Data dell’evocazione: agosto 2017
Data risultati visibili: dicembre 2019
Motivo dell’evocazione: avere un lavoro stabile e soddisfacente.

Tempo fa avevamo già avuto a che fare con gli spiriti planetari (vedesi Hagith), dunque io e Morgana abbiamo deciso di richiedere un aiuto allo spirito planetario di Giove che governa tutto ciò che riguarda l’abbondanza, la ricchezza, il successo. La mia richiesta era aiutarmi ad avere un lavoro stabile che mi desse delle soddisfazioni personali (premetto che avevo già un lavoro da libera professionista che però aveva delle entrate poco sicure).

L’evocazione come sempre è riuscita al primo colpo, Bethor si è dimostrato uno spirito amichevole. Come tutti gli altri spiriti ci ha mandato uno spirito di nome Tal che mi avrebbe seguito durante il percorso.
I primi giorni dopo il rituale il lavoro è andato alla grande, le entrate erano cospicue ed io ero molto contenta. Tutto questo è durato per un mese intero, avevo raggiunto il mio obbiettivo personale e pensavo che Bethor o meglio Tal stesse già compiendo il suo lavoro.
Il 9 settembre 2017 Tal mi induce un sogno dicendomi che tra 2 anni avrei guadagnato una cifra specifica ancora piuttosto bassa e che dopo 4 anni avrei guadagnato la cifra che io volevo ottenere. Il sogno poi proseguiva con una premonizione sul mio futuro personale dicendomi che fra due anni e mezzo sarebbe successa una cosa molto importante (non specifico cosa).

Il mio lavoro proseguiva ma quelle entrate del primo mese avevano subito un grosso calo. Per due anni fino al mese di settembre di quest’anno ci sono stati dei forti cambiamenti, grandi alti e grossi bassi, perdite di denaro e decisioni molto importanti che ho dovuto fare per poter proseguire nel mio lavoro. In questi anni molte volte sono stata sul punto di scrivere l’articolo finale su Bethor pensando che avesse terminato il suo compito, a volte in bene, a volte in male. Ogni volta che pensavo fossi arrivata alla svolta succedeva qualcosa che mi faceva ricredere, ogni volta che ero sul punto di scrivere qualcosa il mio sesto senso mi diceva che non era ancora giunto il momento.

Ad oggi sono 4 mesi in cui il mio lavoro va bene, è stabile e ho le soddisfazioni che cercavo economiche e professionali. Posso dire che Bethor ha dovuto sradicare le basi, eliminare persone nocive, costringermi a fare le scelte di cui avevo più paura, ma ha adempiuto al patto ed io ora faccio la mia parte.
Detto ciò ad oggi posso dire che Bethor ha mantenuto il patto.

Da questa esperienza abbiamo avuto due conferme importanti: la prima è che gli spiriti planetari, lavorando sul piano mentale, apportano cambiamenti profondi e per questo hanno bisogno di molto più tempo per agire. A differenza di spiriti che lavorano sul piano materiale (come alcuni spiriti di goetia) che apportano cambiamenti in tempi più brevi ma poco duraturi .

La seconda è che, come tutti gli spiriti, hanno una misura del tempo completamente diversa dalla nostra e che di conseguenza i loro riferimenti temporali sono da prendere con le pinze.